Monastero di Ruviano

DICIOTTESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

GUARDARSI DALLA CUPIDIGIA

Qo1,2; 2,21-23; Sal 89; Col 3, 1-5.9-11; Lc 12, 13-21

 

L’autore della Lettera ai cristiani di Colosse, nella seconda lettura che oggi si proclama, fa una chiara affermazione ed un invito conseguente; l’affermazione è detta con grande limpidezza, è un dato di fatto per il discepolo: Voi siete morti e la vostra …. Continua a leggere

DICIASSETTESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

PADRE, SIA SANTIFICATO IL NOME TUO

Gen 18, 20-32;  Sal 137; Col 2, 12-14; Lc 11, 1-13

 

L’Evangelo di oggi ci conduce ad un punto nevralgico della nostra vita di fede: la preghiera; qualcosa che oggi tanti cristiani reputano un “lusso” per pochi e non una necessità per tutti i discepoli, quasi una “fissazione” di …. Continua a leggere

SEDICESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

LA TENSIONE TRA IL SECONDARIO E L’ESSENZIALE

Gen 18, 1-10a; Sal 14; Col 1, 24-28; Lc 10, 38-42

 

La tensione che c’è in questo celeberrimo (e spessissimo mal letto!) brano di Marta e Maria non è tra il Signore e il prossimo (se ragioniamo comprendiamo che qui il Signore è l’ospite per cui “fare”), la …. Continua a leggere

QUINDICESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

LA VICENDA DELL’AMORE CHE CI HA CERCATI

Dt 30,10-14; Sal 18; Col 1,15-20; Lc 10, 25-37

 

La grande attenzione che oggi si deve fare dinanzi a questa pagina dell’evangelista Luca che è al cuore di questa domenica è quella di non ridurla a parola moralistica che dà buoni consigli religiosi …. Continua a leggere

“Dio fa abitare in una casa coloro che hanno un unico intento” (Sal 68,7- vers. LXX)

Il Monastero

"Dio fa abitare in una casa coloro che hanno un unico intento" (Sal 68,7- vers. LXX)

Omelie

Elenco delle omelie relative all'anno Liturgico 2013/14 (Anno A) di p. Fabrizio Cristarella Orestano, priore del Monastero.

Ospitalità

«Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». (Mc 6,30)

Incontri biblici 2014-15

A partire da Mercoledì 22 ottobre 2014 presso la Libreria Paoline dei Colli Aminei, p. Fabrizio Cristarella Orestano terrà degli incontri biblici sui personaggi del Vangelo di Giovanni.

«I monasteri hanno nel mondo una funzione molto preziosa, direi indispensabile. Se nel medioevo essi sono stati centri di bonifica dei territori paludosi, oggi servono a “bonificare” l’ambiente in un altro senso: a volte, infatti, il clima che si respira nelle nostre società non è salubre, è inquinato da una mentalità che non è cristiana, e nemmeno umana, perché dominata da interessi economici, preoccupata soltanto delle cose terrene e carente di una dimensione spirituale. In questo clima non solo si emargina Dio, ma anche il prossimo, e non ci si impegna per il bene comune. Il monastero invece è modello di una società che pone al centro Dio e la relazione fraterna. Ne abbiamo tanto bisogno anche nel nostro tempo»

(Tratto dal Discorso di Papa Benedetto XVI - 9 ottobre 2011)

Per contribuire alla vita del Monastero di Ruviano é possibile effettuare un bonifico bancario a favore di:

BANCO DI NAPOLI Sede di Caiazzo (Caserta) - Codice IBAN: IT69 H010 1074 8001 0000 0001 491



…dona il tuo 5 per mille alla Comunità di Ruviano onlus - Codice Fiscale: 91009970616

Monastero di Ruviano | Orgogliosamente motorizzato da Mantra & WordPress.